Welcome to acquario treviso gatv.it


 login soci--- Imposta come Home--- --- Webmaster---gatv skype Gatv---  
------|    Sai cos'è l'acquariofilia? E' una passione entusiasmante! Vuoi parlarne e saperne di più? Vieni con noi! Comunicando si cresce.     |------

Menu
 Home

 Registrati
 Programma
 Cerca nel sito
 Mostre
 Articoli
 I nostri acquari
 Downloads
 Gatv
 Storia
 Statuto
 Direttivo
 Sede e contatti
 Links
 Associazioni
 Aziende
 Negozi
 Tutti
 Archivio
 Per data
 Per argomento
 Mediateca
 Biblioteca
 Videoteca
 Abbonamenti
 Proponi
 Un link
 Un articolo
 Un download
 Varie
 Contattaci
 Raccomandaci
 Top 10

 Area soci
 Member list
 Mio account
 Mio giornalino
 Di la tua
 Negozi conven.
 Password persa ?
 Statistiche

Info utenti
Benvenuto Anonymous
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti

Nickname:
Password:

[ Password persa? ]

Utenti registrati:
Ultimo: mariomoto

Persone Online:
Visitatori: 2
Iscritti: 0
Totale: 2

© Weblord.it

Cerca nel sito



Cerca Google
Google


Antispam

Misura antispam, generatore di indirizzi e-mail false.

  
Statuto
Postato il Lunedì, 01 marzo @ 18:35:47 CET
Argomento: Cos'? il gatv
Cos'? il gatv
Statuto sociale
Statuto sociale

STATUTO SOCIALE


Approvato dall’Assemblea dei Soci in data 16 Gennaio 2004.

Ordinamenti generali
Articolo n° 1
E' costituita un’associazione denominata Gruppo Acquariofilo Trevigiano - G.A.TV. -
L'associazione ha sede in Vittorio Veneto TV Via Giorgine numero civico 5.

Articolo n° 2
Statuto e regolamento
L'associazione Gruppo Acquariofilo Trevigiano - G.A.TV. - è disciplinata dal presente statuto ed agisce nei limiti delle leggi, dei principi generali dell’ordinamento giuridico e dal buon senso dei singoli soci.
Il regolamento interno emanato ed approvato dall’assemblea dei soci, cura e disciplina le attività dell’associazione in armonia col presente statuto.
Nel rispetto delle norme statutarie il Gruppo Acquariofilo Trevigiano - G.A.TV.- solo con il fine di scambi culturali; assieme ad altre associazioni d’acquariofilia Italiane o straniere può far parte a federazioni o unioni di associazioni.

Articolo n° 3
Modifiche dello statuto
Il presente statuto può essere modificato con deliberazione dell’assemblea dei soci, da adottarsi a maggioranza dei due terzi dei membri dell’associazione presenti all’assemblea Ordinaria o Straordinaria.

Articolo n° 4
Oggetto e scopo
E’ una libera associazione che non persegue fini di lucro, è apartitica, apolitica ed ha finalità esclusivamente culturali nel campo dell’acquariofilia.

Ha per scopi:
Diffondere e valorizzare l’acquariofilia.
Promuovere iniziative tese a rendere l’acquariofilia non dipendente da antiecologici prelievi di specie animali e o vegetali dall’ambiente naturale.

Per il conseguimento dei suoi fini, l’associazione G.A.TV. opera per la divulgazione dell’acquariofilia curando i contatti con istituzioni e operatori del settore.
Assiste nei limiti delle sue possibilità gli associati in tutte le iniziative che abbiano un interesse di carattere generale, in particolare incoraggia la collaborazione tra i soci mediante lo scambio di informazioni, di materiali tecnici e di animali o vegetali; per favorire la crescita di popolazioni geneticamente sane.

L'associazione potrà compiere qualsiasi operazione strettamente connessa e/o accessoria a quelle statutarie, ritenuta opportuna per il conseguimento dei fini sociali, compreso l’acquisto di beni atti all’espletamento dei suoi ideali divulgativi mediante mostre di acquari e quant’altro sia attinente all’acquariofilia.
L’associazione non può svolgere attività diverse da quelle sopra indicate ad eccezione di quelle loro strettamente connesse, di quelle accessorie e quelle statutarie, poiché integrative.

Adesioni

Articolo n° 5
Ammissione
Possono iscriversi all’associazione tutti i cittadini Italiani o Stranieri che abbiano interesse allo sviluppo dell’acquariofilia.
Gli aspiranti soci, dopo la compilazione di un’apposita domanda di ammissione con i dati richiesti, da subito faranno parte dell’associazione stessa.
I dati personali forniti dal neo socio saranno utilizzati ai sensi della legge sulla privacy ( art. 10 legge 675 dicembre 1996 ) evidenziata sul modello richiesta di iscrizione al G.A.TV.
L'adesione all'Associazione è rinnovabile di anno in anno.

Articolo n°6
Quota d’iscrizione
Ciascun socio è tenuto a corrispondere all’atto dell’iscrizione una Quota Sociale intesa come libera offerta, il cui ammontare potrà essere modificato di anno in anno, dopo l’approvazione degli Organi Sociali.
La quota dei soci già iscritti va versata entro il mese di Gennaio di ogni anno, pena la perdita di diritto di socio.
I neo iscritti dovranno versare la Quota Sociale per l’anno in corso, secondo una tabella modificabile dagli Organi Sociali.
I neo soci che si iscrivono dopo il mese di Settembre dell’anno corrente (cioè dal primo Ottobre) sono tenuti al pagamento della Quota Sociale per l’anno successivo, niente è invece dovuto per i rimanenti mesi dell’anno in corso.
I soci minorenni e i componenti di un nucleo famigliare che abbiano già un aderente al G.A.TV. potranno usufruire di particolari riduzioni della Quota Sociale, secondo una tabella modificabile dagli Organi Sociali.
A seguito del versamento della Quota Sociale sarà rilasciata la tessera nominativa di appartenenza all’associazione ed una ricevuta che attesta l’avvenuta riscossione del contributo associativo.

Articolo n° 7
Soci aderenti all’associazione:
I soci si dividono in Ordinari (maggiorenni o minorenni) ed Onorari.
I soci Ordinari sono divisi a loro volta in soci Fondatori e soci Sostenitori.
I soci Onorari sono nominati dagli Organi Sociali, o da almeno 5 (cinque) membri del Consiglio Direttivo, con approvazione del Presidente.
I Soci Onorari sono scelti secondo particolari benemerenze nel campo dell’Acquariofilia.
I Soci Onorari non sono tenuti a versare la Quota Sociale e hanno diritto di voto.

Articolo n° 8
Diritti
I soci aderenti hanno il diritto di eleggere gli Organi Sociali dell'associazione e annualmente di approvare il bilancio sociale.
Gli aderenti hanno diritto ad essere rimborsati delle spese effettivamente sostenute per l’attività prestata per l’associazione, secondo modalità e limiti stabiliti nel regolamento interno.

Articolo n°9
Doveri e retribuzione
Tutti gli incarichi nell’associazione sono svolti dagli aderenti a titolo totalmente gratuito e nessuna carica degli Organi Sociali è retribuita, è ammesso solo il rimborso delle spese sostenute dagli associati incaricati di svolgere qualsiasi attività in nome e per conto dell'associazione, rivolgendosi al Tesoriere in carica documentando la spesa sostenuta.

Articolo n° 10
Perdita qualifica di socio

Per dimissioni, rinuncia o mancato rinnovo dell’adesione.
Per espulsione censura o sospensione, proposta degli Organi Sociali.
3. Per manifesto e provato, mancato rispetto delle norme dello statuto sociale vigente.

Le voci 2 e 3 sono applicate ai soci che trasgrediscano alle norme statutarie o che con il proprio comportamento arrechino danno morale o materiale all’associazione e che di tali colpe vengano riconosciuti responsabili dalla maggioranza dell’Assemblea Ordinaria o Straordinaria o da più di 5 (cinque) Membri del Consiglio Direttivo.

Chi recede dall’associazione, per qualsiasi motivo, non ha diritto alcuno sui beni e sul patrimonio sociale (vedi art. 18 beni e risorse e art. 20 scioglimento e ricostituzione associazione).

Articolo n° 11
Indicazione Organi Sociali.

Sono organi dell'associazione:

1) Il Consiglio Direttivo.
2) L’assemblea degli aderenti all’associazione.

Articolo n° 12
Composizione del Consiglio Direttivo e dell’assemblea.

Il Consiglio Direttivo è composto dal Presidente, dal Tesoriere, dal Segretario e da un numero variabile di Consiglieri (minimo 4, massimo 6) eletti dall’assemblea Ordinaria o Straordinaria dei soci; le loro cariche hanno durata di un anno e i suoi membri sono rieleggibili.
Nel caso che durante l’anno corrente venisse, per qualsiasi motivo, a mancare un membro del Consiglio Direttivo, qualunque socio faccia richiesta verbale potrà sostituire il membro del Direttivo mancante, dopo l’approvazione del Presidente e di almeno 3 (tre) appartenenti al Consiglio Direttivo.
La carica del neo eletto dovrà ritenersi pro-tempore ed approvata quanto prima possibile dall’assemblea dei soci.
Per la sostituzione del Presidente si dovrà altresì procedere alla convocazione di un Assemblea Straordinaria, oppure durante l’Assemblea Ordinaria annuale.

L'assemblea è composta da tutti gli aderenti all’associazione ed è l’Organo sovrano dell’Associazione.
L’assemblea è presieduta dal presidente dell'associazione.
I compiti dell'assemblea sono:
a) Approvare il bilancio.
b) Discutere ed approvare il programma annuale formulato dal Consiglio Direttivo.
c) Approvare regolamenti interni proposti dal Consiglio Direttivo.
d) Eleggere i componenti del Consiglio Direttivo, del Tesoriere e dei Consiglieri.
f) Stabilire la composizione numerica del Consiglio Direttivo (minimo 4, massimo 6).

Articolo n° 13
Assemblea Ordinaria e Straordinaria e validità.
L’Assemblea dei soci viene convocata in via Ordinaria, come da programma sociale nella prima riunione del mese di Gennaio di ogni anno, per il rinnovo delle Cariche Sociali, l’approvazione del bilancio e la programmazione delle attività da svolgere.
L’Assemblea Straordinaria è convocata dal Presidente, in seguito alla richiesta scritta di almeno 10 (dieci) soci o di almeno 4 (quattro) membri del Consiglio Direttivo.
La convocazione dell’assembla Straordinaria va comunicata (verbalmente o per iscritto) almeno 15 (quindici) giorni prima della data fissata, fornendo indicazioni precise sull’ordine del giorno, data, ora e luogo dell’assemblea.
L’Assemblea Ordinaria invece, essendo prevista in data prefissata dal programma sociale non necessita di alcun avviso ai soci.

L’assemblea (Ordinaria o Straordinaria) è valida in prima convocazione nella data fissata alle ore 20.30, quando siano presenti di persona o per delega, metà più uno dei soci.
L’assemblea è valida in seconda convocazione, qualunque sia il numero dei soci presenti, trascorsa mezz’ora dall’ora fissata per la prima convocazione.

Articolo n° 14
Votazioni ed elezione Consiglio Direttivo
Ciascun socio ha diritto ad un voto in assemblea Ordinaria o Straordinaria e può farsi rappresentare da un altro Socio mediante delega scritta o per delega verbale giurata.
L’assemblea è presieduta dal Presidente o, in sua assenza dal Segretario.
In loro assenza l’assemblea potrà essere presieduta da un membro del Consiglio Direttivo delegato dai presenti.
Le iniziative sociali come da ordine del giorno dovranno essere approvate mediante votazione per alzata di mano; in caso di parità qualsiasi votazione va ripetuta fino al raggiungimento della maggioranza dei presenti, compresa la modifica dello Statuto Sociale.

Per l’elezione dei membri del Consiglio Direttivo valgono le norme di approvazione per alzata di mano e di maggioranza dei presenti.
Ogni socio che intendesse candidarsi per una qualsiasi delle Cariche Sociali dovrà comunicarlo verbalmente al Presidente o al membro che presiede in sua vece, prima dell’inizio dell’Assemblea Ordinaria o Straordinaria.

Articolo n°15
Verbale dell’assemblea.
Le delibere assembleari sono riassunte in un verbale redatto da un componente dell'assemblea e sottoscritto dal presidente e dai partecipanti.
Il verbale può essere consultato da tutti gli aderenti.

Articolo n°16
Compiti del Consiglio direttivo
Il Consiglio Direttivo vigila affinché lo Statuto Sociale sia rispettato, opera per la realizzazione del programma tematico delle riunioni da proporre ai soci, per l’organizzazione delle manifestazioni approvate dall’Assemblea e si riunisce su proposta del Presidente ogni qual volta ci siano delle questioni sociali da discutere e risolvere.

Articolo n° 17
Membri del Consiglio Direttivo
Il Presidente rappresenta l’Associazione e può esprimersi in suo nome, convoca l’Assemblea Ordinaria e Straordinaria e la presiede.
Il suo voto è inoltre prevalente in caso di parità nel Consiglio Direttivo.
Il Segretario coordina e organizza le attività sociali dei Consiglieri, mantiene i contatti con soci e operatori del settore, redige e impagina parte del bollettino sociale.
Il tesoriere tiene la contabilità della cassa sociale e su richiesta del Direttivo o dei soci è tenuto a presentare i conteggi aggiornati.
I consiglieri, coordinati dal Segretario svolgono attività di aggiornamento data base dei soci, di gestione della biblioteca/videoteca sociale e di Web Master oltre che a intervenire ogni volta necessiti prendere decisioni in nome dell’associazione.

Articolo n° 18
Beni e risorse.
Il patrimonio dell’Associazione è costituito dalle Quote Sociali e da eventuali contribuzioni di Soci o Privati anche non Soci ed enti.
Le somme incassate sono in parte depositate presso un istituto di credito, parte sotto forma di liquidi sono disponibili per le necessità più urgenti o per le spese di gestione.
Sono proprietà dell’Associazione anche tutti i beni mobiliari (quali: libri, videocassette, acquari tavolini, pesci ed altri materiali tecnici acquaristici).
Il G.A.TV., può dare in prestito il materiale che fa parte del Patrimonio Sociale solamente ai Soci in regola con l’iscrizione.
I Soci depositari di tali materiali s’impegnano ad usarli con diligenza e curare come proprio l’eventuale acquario allestito dato in gestione.
Gli acquari Sociali prestati e tenuti allestiti dai Soci sono destinati alle mostre organizzate dal G.A.TV., pertanto i Soci ai quali sono stati affidati sono tenuti a renderli disponibili in qualsiasi periodo dell’anno, ad occuparsi del loro trasporto in mostra e al loro recupero negli orari stabiliti dagli organizzatori.
Nessun socio può vantare diritti sui beni e sul patrimonio dell’associazione, tutto ciò neppure in caso di scioglimento dell’associazione stessa ( vedi art. 20 scioglimento e ricostituzione associazione ).

Articolo n° 19
Conferma e approvazione statuto Sociale
Il presente Statuto, dopo l’approvazione degli Organi Sociali, ha valore immediato e sostituisce il precedente.
Eventuali sue modifiche dopo l’approvazione, possono essere proposte dall’Assemblea Ordinaria o Straordinaria, dal Presidente, dal Consiglio Direttivo o da 1/3 (un terzo) dei Soci aventi diritto di voto.
In quest’ultimo caso la richiesta va formulata per iscritto.

Articolo n° 20
Scioglimento e ricostituzione associazione
Nel caso che per sopraggiunti gravi motivi, il Consiglio Direttivo decidesse lo scioglimento dell’Associazione Gruppo Acquariofilo Trevigiano, saranno avvisati tutti i Soci in regola con l’iscrizione.
L’Associazione, cesserà di esistere solo dopo un periodo di transizione di sei mesi dalla data di scioglimento, durante i quali eventuali incaricati interni o esterni all’Associazione tenteranno di ricostituire un nuovo gruppo.
Nel caso di ricostituzione dell’associazione, tutti i beni passeranno alla nuova associazione, nel caso negativo i beni dell’associazione saranno messi all’asta, il ricavato devoluto in beneficenza.

Articolo n° 21
Iniziative
I Soci non devono per nessun motivo prendere iniziative personali in nome dell’Associazione G.A.TV., poiché demandate solamente al Direttivo, i Soci possono però avvisare il Direttivo di eventuali opportunità sociali, il quale vaglierà quanto riportato dal socio e, se le riterrà favorevoli per l’Associazione e per l’acquariofilia prenderà le decisioni atte a rendere operativa tale occasione.

Articolo n° 22
Per quanto non previsto nello Statuto valgono le Norme di legge, i principi generali di Diritto vigenti e il buon senso dei singoli Soci.

TABELLA QUOTE SOCIALI


Approvata dagli Organi Sociali (vedi art. n° 7 del presente Statuto Sociale) salvo modifiche successive.


QUOTE SOCIALI & RINNOVI

Socio Ordinario:
Quota di 16 €uro

Famigliare di Socio Ordinario o minorenne:
Quota di 10 €uro

QUOTE NUOVI ISCRITTI

Dal mese di Gennaio al mese di Settembre.

Socio Ordinario:
Quota di 16 €uro

Famigliare di Socio Ordinario o minorenne:
Quota di 10 €uro

Dal mese di Ottobre al mese di Dicembre, versamento anticipato della Quota Sociale per l’anno successivo.

Socio Ordinario:
Quota di 16 €uro

Famigliare di Socio Ordinario o minorenne:
Quota di 10 €uro

PER I MESI DA OTTOBRE A DICEMBRE DEL CORRENTE ANNO NULLA È DOVUTO DAI NUOVI ISCRITTI.


Per i ritardi di rinnovo, vedi articolo n° 6 dello Statuto Sociale.


LE QUOTE SOCIALI VENGONO RICEVUTE:

Dal Tesoriere in Carica.
Dal Segretario in Carica.
Dal Presidente in Carica.


 
Links Correlati
· Inoltre Cos'? il gatv
· News by gatv


Articolo più letto relativo a Cos'? il gatv:
Storia del gruppo


Vota l'articolo
Media: 0
Voti: 0

Spendete qualche secondo per votare questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad



Opzioni

 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico


Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.
Home page
sito ottimizzato per la visione a 1024 x 768
Tutti gli articoli e le fotografie sono di propriet? dei singoli autori come la responsabilit? del contenuto. Il prelievo di immagini ed articoli ? vietato.Contattare gli autori o il curatore del sito per il consenso al prelievo. Se in questo sito ci sono immagini o contenuti che violano i diritti d'autore comunicatecelo e verranno rimossi.
Web site engine code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.217 Secondi